iten
Il COVID-19 colpisce il settore della cultura ancora più duramente del previsto, avverte l'UNESCO.

Parigi, 21 dicembre - L'UNESCO ha valutato le misure adottate dai governi per rispondere all'impatto della crisi COVID-19 sui professionisti della cultura e sul settore nel suo complesso, un impatto che sembra essere più grave di quanto precedentemente ipotizzato, secondo i dati raccolti dall'Organizzazione e contenuti in una nuova guida alle politiche.

Nell'industria cinematografica, si stima che dieci milioni di posti di lavoro andranno persi nel 2020, mentre si stima che un terzo delle gallerie d'arte abbia ridotto della metà il proprio personale durante la crisi. Una chiusura di sei mesi potrebbe costare all'industria musicale più di 10 miliardi di dollari in sponsorizzazioni perse, mentre il mercato editoriale globale dovrebbe ridursi del 7,5% a causa della crisi causata dalla pandemia.

 Leggi qui l'articolo completo.

Contatti

logo completoSede Amministrativa:

Palazzo Gulì,
Via Vittorio Emanuele, 353
90134 Palermo (Italy)
Tel. 091.6116368
e-mail: staff@unescosicilia.it

Top
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Maggiori dettagli...