Informazioni utili



Piazza del Duomo – 90015 Cefalù (PA)
Tel: +39 0921922021




Cattedrale
Apertura al pubblico
Da aprile ad ottobre
Lunedì/domenica dalle ore 8.30 alle ore 18.30 (festivi inclusi)
Da novembre a marzo
Lunedì/domenica dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 17.00

N.B: nel corso della settimana, la domenica ed i festivi le visite avranno inizio una volta terminata la Santa Messa.

Chiostro Canonicale
Apertura al pubblico
Da aprile ad ottobre
Lunedì/domenica (festivi inclusi)
dalle ore 10.00 alle ore 13.00 (ultimo ingresso alle ore 12:45) e dalle ore 15:00 alle ore 18:00 (ultimo ingresso alle 17:45)
Da novembre a marzo
Lunedì/venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 (ultimo ingresso 12.45) chiuso la domenica ed i giorni festivi.

Il sabato l’apertura è solo su prenotazione da fare tassativamente 24h prima della visita tramite e-mail progettorestaurocefalu@gmail.com o contattando il seguente recapito telefonico +39 338817598.

Per ulteriori informazioni ed eventuali aggiornamenti e modifiche relative agli orari di apertura del monumento, consultare il sito web dell’ente gestore: www.cattedraledicefalu.com/accoglienza




Biglietto intero € 3,00
Biglietto ridotto € 2,00 (gruppo di almeno 10 persone, over 65, insegnanti di ruolo)
Biglietto ridotto € 1.00 (studenti)

Per ulteriori informazioni ed eventuali aggiornamenti e modifiche relative ai biglietti d’ingresso al monumento, consultare il sito web dell’ente gestore: www.cattedraledicefalu.com/accoglienza


Cefalù Cathedral

The Cathedral of Cefalù (1131) is the bulwark of the ecclesiastical policy of Roger II in Sicily. This is its unique character. In its building site, workers from across the Alps were involved, who originally shaped the monumental features of the Cluniac Romanesque style. The Cathedral was intended as a burial place for the king and his successors. The façade is framed by two mighty towers, lightened by elegant mullioned windows and single lancet windows. The interior, a Latin cross, is divided into three naves and has a particularly high transept. The mosaic decoration that covers the walls of the presbytery, with the large central apse where the imposing figure of the Pantocrator stands out, was created by the first teams from Constantinople by 1148. Byzantine art scholars, such as Viktor Lazarev, classified it excellent and very well preserved. Annexed to the Cathedral there is the elegant cloister with twin columns surmounted by figured capitals. It represents one of the most remarkable examples of Romanesque sculpture in Sicily.

Tutti i diritti riservati