Via dei Librai 26-28 aprile 2019

Woody Allen dice: “leggo per legittima difesa” e noi la pensiamo come lui perché leggere rende liberi e ci fornisce strumenti per affrontare le sfide che abbiamo davanti a noi. Avere un libro tra le mani, oggi più che mai, nel tempo della mediocrazia, vuol dire capitalizzare competenze, mettere in rete e tesorizzare i saperi patrimoni di tutta l’Umanità: perché rende le persone libere di pensare e di essere per se e per gli altri.

Per questi motivi la CNI UNESCO ha concesso il patrocinio e il sito seriale di “Palermo Arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale” ha deciso di sostenere, come Main Sponsor, l’organizzazione della manifestazione “La Via dei Librai”, che quest’anno è arrivata alla quarta edizione, operando per diffondere la cultura, il sapere e la lettura, offrendo alla città di Palermo – sempre più polo d’attrazione culturale – uno straordinario evento sempre più apprezzato dai cittadini ospitanti e ospiti.l

Post a comment